Foto della testata
Home » Vivere il Parco » News

Natura Inclusiva: storie di collaborazione e impegno per l’inclusione sociale e il benessere psicofisico

Grande partecipazione all’incontro tenutosi lo scorso 17 novembre presso l’Auditorium del Centro Visitatori del Parco Nazionale del Circeo

( Sabaudia, 21 Novembre 18 )

Si è tenuto lo scorso sabato 17 novembre presso l'Auditorium del Centro visitatori del Parco Nazionale del Circeo, il convegno "Natura Inclusiva: buone pratiche per l'inclusione sociale" organizzato dall'Ente Parco. Ancora una volta un'importante iniziativa volta alla promozione dell'inclusione sociale e del benessere psicofisico sotto il segno della natura.

L'evento rientra in un lungo percorso di collaborazione e lavoro dell'Ente Parco in numerosi progetti di inclusione, tra cui: "Nonostante… In Natura sto bene" con il TSMREE (Tutela Salute Mentale e Riabilitazione Età Evolutiva) della USl di Latina e Sabaudia; il progetto "Parco Amico" con il centro diurno di Monte San Biagio e la Cooperativa Diafora, o ancora con il centro diurno "L'amicizia" di Sabaudia con l'associazione Ninfea. Non solo, anche in programmi di formazione per operatori e terapisti, educatori, guide ed interpreti naturalistici, quali il corso nazionale AIGAE sull'Accompagnamento Inclusivo in Natura ospitato nella sede del Parco.

"Natura Inclusiva" è una campagna di comunicazione e progetto di collaborazione e sinergie, che nasce da una pluriennale collaborazione tra Enti Pubblici, organismi del terzo settore, esperti di educazione ambientale e il mondo dei Parchi. La missione è quella di promuovere buone pratiche di inclusione, legate ad un approccio bio-psico-sociale della disabilità, dove i contesti naturali giocano un ruolo importante sulla libera espressione delle capacità e sul coinvolgimento sociale.

Utilizzando i benefici della natura ed in linea con la Convenzione ONU sui diritti delle persone con disabilità, l'obiettivo è quello di garantire ad ognuno la partecipazione ed il coinvolgimento in situazioni e contesti di vita, legati alla crescita e al benessere psicologico, sociale ed economico.

Nutrita è stata la partecipazione e molta l'attenzione agli argomenti trattati. Presenti, oltre il Direttore del Parco Nazionale del Circeo Paolo Cassola, l'Assessore Regionale al Lavoro ed alle Politiche Sociali Alessandra Troncarelli; l'Assessore Regionale al Lavoro e ai nuovi diritti Claudio Di Berardino; il Direttore del Parco Regionale dei Monti Aurunci Giorgio de Marchis; il rappresentante del Parco Regionale Naturale dei Monti Ausoni e Lago di Fondi.  A portare i saluti dell'AUSL di Latina, è intervenuta la dottoressa Anna Di Lelio, Direttore F.F. UOC di Neuropsichiatria Infantile.

Nella prima sessione del convegno sono intervenuti Daniele Stavolo e Manuela Pimpinella, rispettivamente in qualità di presidenti della Fish Lazio e Fish Latina; Giulia Sirgiovanni, portavoce dell'Istituto Pangea Onlus. Nella seconda sessione, sono stati presentati numerosi esempi di buone pratiche di inclusione legate alle aree Naturali Protette: Mauro Pandimiglio della scuola di vela "Mal di Mare"; Giovanni Netto, responsabile del Settore Educazione del Parco Nazionale del Circeo; Vanna Casolari terapista del TSMREE-USL Latina; Maria Felicia di Paola ricercatrice presso l'Ente Parco Nazionale del Circeo; Tiziana Del Vecchio direttrice del Centro Diurno di Sabaudia;  Barbara De Angelis, docente dell'Università Roma Tre; Angelica Testa, guida AIGAE isola d'Elba.

Nella terza sessione sono intervenuti: Patrizia Ciccarelli, Assessore alle Politiche Sociali del Comune di Latina e Ida Ferrari, portavoce del Coordinamento Via Libera, per dare una testimonianza di come la politica e la collaborazione in rete, possano essere messe a servizio dell'Inclusione. È stato inoltre, premiato l'I.C. "G. Garibaldi" di Fondi, come scuola inclusiva, per l'altissimo numero di partecipazione delle classi al progetto "Il Parco Amico".

Tra i momenti più attesi, l'esperienza di interpretazione ambientale delle Guide del Parco Amico (ospiti del Centro Diurno Disabili di Monte San Biagio).

"Una giornata importante per fare il punto della situazione sul grande lavoro innovativo e di qualità che si sta svolgendo sul territorio del Parco – spiega il direttore del Parco Paolo Cassola - e per stabilire ulteriori collaborazioni e definire un progetto di intervento e supporto da parte delle Istituzioni al fine di far crescere e diffondere le buone pratiche e la cultura dell'inclusione e del benessere sociale nel segno anche della Natura e dei Parchi".

Durante l'incontro il direttore Cassola ha ripercorso, inoltre, le tappe principali del progetto soffermandosi sugli obiettivi futuri. "Al Parco del Circeo si è svolto a marzo 2017 il primo corso di specializzazione per guide ambientali per offrire servizi di accoglienza e di fruizione inclusivi e far sì che tutti, anche le persone con disabilità, possano vivere esperienze indimenticabili in natura. Un aspetto innovativo del corso è stato il fatto che protagoniste sono state le stesse persone con disabilità a formare le guide specializzate attraverso lezioni in aula ma anche attività sul campo per imparare a descrivere  un paesaggio a chi non può vederlo con gli occhi e a raccontare  una storia a chi non può sentirla". E per il futuro: "Il Parco come laboratorio di ricerca e sviluppo di azioni funzionali a questi obiettivi capace di creare "Un Parco per tutti, dove il concetto di sostenibilità ambientale si saldi alla sostenibilità sociale. Il Parco come sede permanente di una scuola nazionale per l'accompagnamento inclusivo nelle aree protette con la collaborazione del Ministero dell'Ambiente e di Federparchi. La realizzazione di uno sentiero e uno spazio giochi e socialità. Gli Stati Generali dell'educazione ambientale al Parco del Circeo con una sezione 'Guide Inclusive' ".

 

La conferenza
La conferenza
 
Attività odori
Attività odori
 
Natura Inclusiva: storie di collaborazione e impegno  per l’inclusione sociale e il benessere psicofisico
Natura Inclusiva: storie di collaborazione e impegno per l’inclusione sociale e il benessere psicofisico
 
Condividi:
2018 © Parco Nazionale del Circeo
Via Carlo Alberto, 188 - 04016 Sabaudia (LT)
Tel 0773/512240 - Fax 0773/512241
E-mail: segreteria@parcocirceo.it - Posta certificata
URP
Privacy
Note legali
Elenco siti tematici
Netpartner: Parks.it